Centrale di Ollomont

Centrale Idroelettrica

Centrale di Ollomont

WaterGenPower nel 2011 ha acquisito da Merlet l’ordine per la fornitura chiavi in mano, escluse le opere civili, della centrale idroelettrica di Ollomont, Aosta.

SCARICA LA BROCHURE

Dati di Targa

  • Potenza Installata 1,6 MVA
  • Salto Netto 203 m
  • Portata Massima 0,8 m3/sec
  • Lunghezza Condotta 1152 m
  • Diametro Condotta 800 mm
  • Collegamento Rete Esterna 15 kV

Apparecchiature Principali

Turbine Pelton ad asse orizzontale monogetto (2 x 720 kW) con giranti realizzate in acciaio al cromo-nichel-molibdeno da fusione monolitica, i cui profili sono stati ottenuti mediante macchinario a controllo numerico che consente di ottenere un elevato valore di rendimento; sistema oleodinamico SOD controllato da PLC per la regolazione della velocità.

Generatore sincrono trifase a poli salienti (2 x 800 kVA, tensione d’uscita 6.3 kV, 600 g/min), isolamento statorico realizzato su ogni singola spira con nastratura composta da fibra di mica e cotone (non impregnato);
supporti a strisciamento con superficie di contatto con albero in metallo bianco, con lubrificazione ad olio forzato e ad anelli;
sistema di raffreddamento a circuito chiuso tramite ventole installate sul rotore, con doppio scambiatore aria/acqua e acqua/acqua, pompa di circolazione sul circuito del liquido di scambio (tutte le tubazioni in acciaio inox) costantemente monitorato tramite pressostati, flussostati, sonde di temperatura e di pressione;
sistema di eccitazione statico a tiristori;

Sistemi elettrici e di controllo

  • N° 2 Eccitatrici statiche del tipo KLSF-2, una per ogni gruppo generatore, complete di raddrizzatore a ponte di tiristori e regolatore digitale di tensione.
  • N° 2 trasformatori di eccitazione isolati in resina da 50 kVA ciascuno con rapporto di trasformazione 400/130 V c.a.
  • Celle a 15 kV complete di sezionatori, riduttori e centro stella, per ogni gruppo generatore.
  • N° 2 armadi azionamenti dei servizi di gruppo, uno per ogni gruppo generatore
  • Armadi Power Center 110 V c.c. e 400 V c.a., completo di trasformatore a secco da 160 kVA con rapporto di trasformazione 15/0,42 kV.
  • N° 3 armadi equipaggiati con PLC General Electric contenenti tutti gli apparati del sistema di comando, controllo e protezione dei gruppi e d’impianto. L’architettura del sistema si compone di 3 PLC di automazione ed è articolata nel seguente modo:
    a) N° 1 PLC per ogni gruppo generatore, su cui è implementata l’automazione di
    gruppo ed il Regolatore di velocità/frequenza digitale;
    b) N° 1 PLC installato sull’armadio dei Comuni di Impianto;
    c) N° 2 pannelli operatori, uno per ogni interfaccia con le unità di controllo di gruppo;
    d) N° 1 pannello operatore di interfaccia con l’unità dei Comuni di Impianto.
  • N° 1 SCADA di impianto completo di monitor di interfaccia da cui è possibile accedere al sistema di supervisione dell’impianto e all’ambiente di sviluppo dei SW applicativi.
  • N° 1 dispositivi di parallelo automatico digitali, uno per ogni gruppo, del tipo SCF marca Thytronic.
  • N° 2 protezioni digitali della linea del tipo NA60 (Generale)
    NV10P (Interfaccia) marca Thytronic.
  • N° 2 protezioni digitali del tipo NTG marca Thytronic,
    una per ogni gruppo.
  • N° 1 collegamento in fibra ottica di connessione
    tra tutti i PLC installati sull’impianto e lo SCADA.